Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sulla privacy. (Leggi l'informativa)
In evidenza

Home > In evidenza > Quando gli occhiali diventano un ricordo

Quando gli occhiali diventano un ricordo

Il Polo Oculistico Emiliano cura tutte le patologie oculari con interventi avanzati che durano pochi minuti e senza dolore

Le patologie della vista che obbligano a portare occhiali o lenti a contatto sono le stesse che si possono curare definitivamente, in pochissimi minuti e senza alcun dolore. È ciò che rende possibile il nuovo e avanzato Polo Oculistico Emiliano di Modena, fondato e diretto dalla dottoressa Paola Benedetti, specializzata in Chirurgia Refrattiva.
“Questa clinica l’ho concepita e realizzata al fine di garantire al paziente la cura di qualunque tipo di patologia oculare”, afferma la specialista. “Ho progettato personalmente la suddivisione degli spazi e i percorsi - continua - per rendere agevole la fruizione dei servizi offerti cercando di dedicare al paziente il tempo e la cura migliori, nel rispetto delle normative vigenti”.
La clinica dispone di strumentazioni laser di ultimissima generazione, in alcuni casi esclusive per il territorio di Modena e provincia, inoltre è tra i primi centri in Italia ad utilizzare la tecnologia del nuovo Mirante una rivoluzione per la maculopatia. Lo strumento, difatti, permette di mettere in evidenza le drusen prima ancora che appaiano ai comuni Oct.
Il polo è dotato di due sale operatorie in grado di ospitare anche interventi di chirurgia dermatologica ed estetica ed un reparto di Day Surgery diurno con due posti letto.
“La Chirurgia Refrattiva - spiega la dottoressa Benedetti - cura e risolve miopia, ipermetropia, astigmatismo, presbiopia e naturalmente elimina gli occhiali o le imperfezioni ad esse legate. Molteplici e differenziate le tecniche laser che il Polo oculistico utilizza: Prk, Femtolasik, Impianto di Icl, Facorefrattiva. La Prk (Laser Schwind) è la tecnica laser di prima generazione, indicata per miopia, astigmatismo e ipermetropia lieve ed è adatta per pazienti con cornee sottili o che presentano particolari anomalie corneali. La Femtolasik (laser Ziemer), è una tecnica di seconda generazione, indicata per la correzione della miopia fino a 7-8 diottrie, dell’astigmatismo fino a 5 diottrie e dell’ipermetropia fino a 4-5 diottrie in base allo spessore e alla curvatura corneale”.
“Nel caso di difetti elevati e nei casi in cui le condizioni anatomiche non consentano il trattamento con laser ad eccimeri - prosegue la dottoressa - si applica l’Impianto di Icl. Quest’ultima non può essere eseguita da tutti i chirurghi, ma unicamente da quelli espressamente abilitati. Infine, la tecnica chirurgica Femtofacorefrattiva indicata anch’essa per i difetti visivi elevati, consente di correggere le patologie non trattabili con il laser in età superiore ai 40/45 anni. Prevede la sostituzione del cristallino con uno artificiale (lente intraoculare - Iol Premium) ed é fondamentale che il chirurgo sia anche esperto di chirurgia della cataratta”. Al Polo Oculistico Emiliano c’è anche la migliore risposta oggi possibile per la cataratta, ovvero il processo di progressiva perdita di trasparenza del cristallino con conseguente diminuzione della vista, una condizione che si sviluppa con l’aumentare dell’età. La procedura chirurgica più applicata per la rimozione della cataratta è la facoemulsificazione, tecnica mininvasiva che consiste nella rimozione del cristallino opacizzato mediante frammentazione ad ultrasuoni per sostituirlo con una lentina intraoculare che ha la sua stessa funzione, grazie all’impiego di lenti Premium, in grado di correggere qualunque difetto visivo, compresa la presbiopia, in modo permanente e indolore. La femtocataratta, grazie alla precisione del laser a femtosecondi, elimina l’uso dei bisturi ed aumenta la sicurezza e raffinatezza del trattamento. Al Polo Oculistico si interviene, inoltre, sulla maculopatia - senile secca e umida - con il nuovo Laser 2Rt, terapia conosciuta come “ringiovanimento” della retina: permette di ripristinare la normale funzione della parte di retina deputata alla visione più importante, quella centrale. La clinica opera anche, insieme a pochi altri centri in Italia, con il laser micropulsato, una nuova modalità di trattamento per alcuni tipi di patologie retiniche.
Sempre nel Polo Oculistico Emiliano trovano risposte di ultima generazione anche il glaucoma (con il dispositivo esclusivo MicroPulse-G6, il Cheratocono (con il trattamento Cross-linking-Avedro) e l’occhio secco, su cui si applica l’innovativo trattamento con radiofrequenza Rexoneye. La chirurgia vitreoretinica, la strabologia e l’oftalmologia pediatrica rappresentano il fiore all’occhiello della struttura dove ogni patologia oculare può essere trattata e a qualunque etá, affidando il paziente alle cure di chirurghi altamente specializzati.
“La nostra disciplina é in continua evoluzione e l’applicazione delle più moderne tecniche chirurgiche e diagnostiche può modificare sensibilmente la prognosi e la salute dei nostri pazienti. Questo é lo spirito con cui ho deciso di fondare la clinica, assieme agli eccelsi chirurghi che ogni giorno forniscono il loro prezioso contributo, coadiuvati da uno Staff di paramedici e infermieri di altissimo livello, fulcro di tutto il nostro lavoro.”
Il centro è il punto di riferimento in Italia per la chirurgia refrattiva e per interventi e cure riservati al miglioramento della vista.

Modena | tel. (+39) 059 7128699
www.polooculisticoemiliano.it

Condividi su:

ARTICOLI SIMILI

SCEGLI IL TUO ALLENAMENTO PREFERITO ON-DEMAND

Il nuovo tapis roulant Technogym per l’home fitness compatto e silenzioso che si connette al tuo tablet e ti offre un'ampia gamma di allenamenti on-demand per il running ed il walking: sessioni guidate dal trainer, routine mirate, percorsi virtuali

LEGGI L'ARTICOLO
UN AUTUNNO CALDO PER LA SANIFICAZIONE

Cari Service perfeziona i servizi con la formula “qualità e low cost”

LEGGI L'ARTICOLO
Assistenza, didattica e ricerca insieme

L’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena è la seconda realtà dell’Emilia-Romagna. Nel prossimo triennio una netta specializzazione di Policlinico e Ospedale Civile

LEGGI L'ARTICOLO
Integrato e flessibile: il sistema sanitario modenese

La stretta sinergia sta garantendo assistenza ai malati Covid-19 e a tutte le altre patologie. Appello alla responsabilità dei cittadini

LEGGI L'ARTICOLO

Una comunicazione integrata
per la promozione del settore benessere
e la valorizzazione del sistema
medico-sanitario

Più Salute & Benessere “Viaggio alla ricerca dell’armonia psico-fisica” è una straordinaria vetrina per tutti coloro che desiderano investire in pubblicità sanitaria, pubblicità medica, pubblicità nel settore sportivo o ancora pubblicizzare un centro benessere o promuovere un hotel. La rivista rappresenta un sistema di comunicazione integrata, mirata e personalizzata, capace di fornire risposte “su misura” alle istanze più dettagliate per i professionisti del mondo della salute e del benessere.

© 2020 Publiscoop Group | Privacy policy | Cookies policy | Design by Kreativa srl